Inter > Inter News > Inter, conti in linea con parametri Uefa: a giugno bilancio in pareggio?

Inter, conti in linea con parametri Uefa: a giugno bilancio in pareggio?

Inter, Zhang e Thohir a cena con la squadra - Getty Images

Inter, Zhang e Thohir a cena con la squadra – Getty Images

INTER CONTI UEFA FPF BILANCIO / MILANO – Secondo l’agenzia ‘ANSA’ l’Inter è convinta di avere i conti in linea con le richieste del Fair Play Finanziario. Nell’assemblea dei soci del prossimo 28 ottobre all’hotel Parigi di Milano, la società nerazzurra approverà il bilancio di esercizio al 30 giugno 2016. Sarà presente anche il presidente Erick Thohir, il quale si è impegnato con la Uefa a chiuderlo con un passivo di massimo 30 milioni di euro (al netto di investimenti per gli impianti sportivi e le giovanili nerazzurre). Comunque, se questo parametro non dovesse essere rispettato, il club di corso Vittorio Emanuele sarà costretto a pagare 7 milioni di multa al massimo organismo calcistico europeo. Toccherà poi a Suning di Jindong Zhang. che lo scorso giugno ha acquisito la maggioranza dell’Inter, raggiungere il pareggio in bilancio entro il 30 giugno 2017.

Inter, Thohir non vuole andarsene

Tornando a Thohir: secondo il ‘Corriere dello Sport’, a differenza di come è stato prospettato nelle scorse settimane, non ha alcuna intenzione di lasciare l’Inter, almeno per il momento. L’uomo d’affari indonesiano, diventato azionista di maggioranza nel 2013 al posto di Massimo Moratti, ha come obiettivo l’acquisizione dei diritti di superficie di ‘San Siro’ entro il nel 2019. Questa idea è condivisa anche da Suning, come è stato confermato pure da Jindong Zhang nell’incontro dello scorso 20 settembre a Palazzo Marino col Sindaco di Milano Beppe Sala.