Inter > Inter News > Tronchetti: “San Siro condiviso? Enorme opportunità per Inter e Milan”

Tronchetti: “San Siro condiviso? Enorme opportunità per Inter e Milan”

Inter, Tronchetti Provera

Tronchetti Provera – Getty Images

INTER FUTURO SAN SIRO TRONCHETTI PROVERA / MILANO – Stamane nell’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ il Sindaco di Milano ha svelato il progetto del Comune per quanto riguarda il ‘Meazza‘: “Vogliamo uno stadio per due, sia per l’Inter che per il Milan – le parole di Beppe Sala -. Verrebbe sdoppiato con uno spazio esterno suddiviso fra i due club. Ci sono due aree utilizzabili: una quella adiacente al Trotto che oggi potrebbe essere finalmente sfruttata, anche se c’è da fare una trattativa privata con Snai, e l’altra sul versante opposto, su terreni di proprietà comunale – ha sottolineato il Sindaco -. Siamo disposti anche a cedere l’impianto in caso di offerta seria, oppure a rinnovare la convenzione con le due società a lungo termine: già ora una parte dell’affitto viene scontata per le spese destinate alle migliorie, siamo pronti a ridurre ulteriormente il canone, purché si faccia un investimento”.

Questo progetto piace a Suning, che “ha già dato la massima disponibilità ad investire“, e al numero uno di Pirelli Marco Tronchetti Provera: “Se troveranno un accordo per svilupparlo in maniera ideale, può diventare un’enorme opportunità per Milano, per il Milan e per l’Inter – riporta ‘repubblica.it’ -. Penso che lo stadio di ‘San Siro’ sia il più bello del mondo, ma questo perché ci vado da più di 60 anni”. Per l’avvio del progetto il Comune di Milano, come la stessa Inter, attendono una risposta dal Milan: “Possiamo aspettare qualche mese, ma poi l’amministrazione comunale avrebbe il dovere di agire e, di conseguenza, discutere direttamente con l’Inter”, ha avvisato Sala.

R.A.