Inter > Inter News > Icardi, fascia a rischio. La Curva: “Ritira il libro e finisce contestazione”

Icardi, fascia a rischio. La Curva: “Ritira il libro e finisce contestazione”

Icardi, striscione dei tifosi (foto Interlive.it)

Icardi, striscione dei tifosi (foto Interlive.it)

INTER ICARDI FASCIA CAPITANO AGGRESSIONE TIFOSI / MILANO – “La nostra decisione potrà portare a qualsiasi cosa e sarà solo per tutelare il club“. Così Piero Ausilio dopo il ko interno col Cagliari e a proposito della polemica tra Icardi e la Curva Nord. Una polemica che potrebbe portare, già oggi, a una decisione clamorosa. Oltre a una pesante multa, infatti, il bomber argentino rischia seriamente di perdere la fascia da capitano. Una decisione che farebbe felice il tifo organizzato nerazzurro, che ieri lo ha pesantemente contestato con un duro e volgare striscione e con fischi assordanti ogni volta che toccava il pallone.

Icardi, la Curva Nord detta le ‘condizioni’

Dopo il match, intorno alle 17.15, alcuni tifosi della Curva poi ne hanno esposto un altro sotto casa sua, “Noi ci siamo… Quando arrivano i tuoi amici argentini ci avvisi o la fai da infame?“, dettando, a quanto pare, delle ‘condizioni‘ – in aggiunta al ritiro della fascia da capitano – per porre fine alla contestazione: ritiro dal commercio della sua autobiografia con rimessa in vendita in una nuova versione che non riporti i fatti accaduti al ‘Mapei Stadium’ due anni fa. Secondo alcune riscostruzioni ci sarebbe stato anche un tentativo di aggressione – sventata dal portinaio del condominio, membro di una cooperativa di sicurezza, il quale si è presentato dinanzi al folto gruppo con una pistola in mano – nei confronti di Icardi da parte di una quarantina di ultrà, ricostruzione smentita dalle nostre fonti e dalla moglie-agente Wanda Nara.

R.A.