Inter > Inter News > Inter, Suning vuole la Torre Velasco: affare da 110 milioni

Inter, Suning vuole la Torre Velasco: affare da 110 milioni

Inter, Suning vuole la Torre Velasco

Inter, Suning vuole la Torre Velasco

INTER SUNING TORRE VELASCO / MILANO – Dopo aver preso l’Inter, i cinesi di Suning vogliono prendersi anche Milano. O almeno, per il momento, la Torre Velasco, ovvero il famoso grattacielo legato al governatore spagnolo Juan Fernández de Velasco e appartenente a UnipolSai, situato nella piazza omonima a sud del Duomo. “Il controvalore dell’operazione – scrive il ‘Corriere della Sera’ – è intorno ai 110 milioni di euro e i tempi per la cessione, se si trova l’accordo sul prezzo, potrebbero essere rapidi. I cinesi, arrivati più tardi rispetto agli anglosassoni, sono disposti a investire maggiori risorse finanziarie per mettere le mani sulle icone della città”. Nell’operazione il colosso di Zhang Jindong, dallo scorso giugno azionista di maggioranza del club nerazzurro, sarebbe appoggiato da un grosso partner istituzionale di Nanchino.