Inter > Inter News > Facchetti jr: “Crisi Inter, de Boer non ha colpe. Lui è un alibi per tutti gli altri”

Facchetti jr: “Crisi Inter, de Boer non ha colpe. Lui è un alibi per tutti gli altri”

Facchetti jr (Getty Images)

Facchetti jr (Getty Images)

INTER NEWS / MILANO – Facchetti jr difende de Boer. Secondo il figlio del leggendario ex capitano dell’Inter, il tecnico olandese è l’ultimo dei responsabili nella crisi che ha colpito la squadra (e la società) nerazzurra, come testimoniano anche l’atteggiamento dei giocatori in campo o la gestione del caso Icardi da parte della dirigenza: “Attribuire le colpe a de Boer è un alibi per tutti gli altri, per la squadra e per la società. In caso di esonero pagherà soltanto lui, ma se c’è stato un doppio cambio in corsa significa che la colpa non può essere soltanto sua”, ha dichiarato all”Ansa’. “Un calcio di questo livello, in cui certe decisioni vanno prese nell’arco di pochi minuti, come nel caso Icardi durante il prepartita con il Cagliari, ha bisogno di una gestione immediata. Altrimenti poi prendi delle imbarcate, e non solo sul piano sportivo.

Si parla poi del percorso del tecnico ex Ajax a Milano: “Le sue difficoltà sono state mascherate fino alla partita contro la Roma. È stato scelto a pochi giorni dall’inizio del campionato e bisogna tener conto di molti aspetti. Lui è stato catapultato in una realtà che non conosceva, è stato esposto a molte fragilità ed è stato lasciato troppo solo dalla sua dirigenza“.

A.C.