Inter > calciomercato Inter > Inter, de Boer ha il destino segnato: società ‘spaccata’ sul sostituto

Inter, de Boer ha il destino segnato: società ‘spaccata’ sul sostituto

Inter, Frank de Boer ©Getty Images

Inter, Frank de Boer ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER DE BOER SOCIETA’ SOSTITUTO / MILANO – A prescindere da come finirà, quella col Torino potrebbe essere l’ultima partita di Frank de Boer sulla panchina dell’Inter. Il destino del tecnico è segnato, il club pensa che l’esonero sia inevitabile dato che ha perso le redini della squadra, che ormai non lo segue più.

Inter, società ‘spaccata’ sul successore

L’addio all’olandese non sarebbe avvenuto già ieri soprattutto perché all’interno della società, ‘spaccata’ su più fazioni, ancora non è stata trovata un’intesa per quel che riguarda il successore. La dirigenza, composta dal trio Zanetti, Ausilio e Gardini, crede che la soluzione migliore sia quella di affidarsi a un ‘traghettatore‘ in attesa di Simeone. In tal senso il prescelto sarebbe Stefano Pioli, anche se non vanno scartate le candidature di Guidolin, Mandorlini, Leonardo (‘sponsorizzato’ da Moratti), Marco Silva e addirittura Hiddink, nome che Kia Joorabchian, atteso a Milano nelle prossime ore, potrebbe ‘consigliare’ a Zhang Jindong. Il boss di Suning, però, vorrebbe puntare su un big straniero, avviando immediatamente un nuovo progetto tecnico: in cima alla lista, sua e dei maggiori esponenti dell’azienda di Nanchino, ci sarebbe Laurent Blanc. L’alternativa al francese sarebbe Fabio Capello, anche se lo stesso ha già detto a chiare lettere di non voler tornare ad allenare, a maggior ragione un club in corsa. Staremo a vedere.

R.A.