Inter > Inter News > Inter, Yang Yang: “Sosteniamo de Boer. Sì a sinergia di mercato con Jiangsu”

Inter, Yang Yang: “Sosteniamo de Boer. Sì a sinergia di mercato con Jiangsu”

Inter, Yang Yang ©Getty Images

Inter, Yang Yang ©Getty Images

INTER YANG YANG ASSEMBLEA / MILANO – Anche Yang Yang, consigliere d’amministrazione ala Suning, ha escluso l’esonero di Frank de Boer a margine dell’assemblea dei soci nella quale è stato approvato il bilancio 2015-2016 oltreché ufficilizzato la promozione di Antonello a Chief Operating Officer, ovvero a una sorta di (super) direttore generale del club: “Lo escludo assolutamente, inoltre aggiungo che la società non ha contattato altri allenatori. Posso dire, però, che molti manager di allenatori ci chiamano e animano le voci sulla stampa, ma ripetto: noi non abbiamo contattato nessuno. Sosteniamo de Boer al cento per cento, ha di fronte delle sfide però il team e i nostri azionisti devono lavorare insieme, ci sono alti e bassi, dobbiamo prendere il calcio per quello che è. Alcune partite sono andate male certo ma ci sono stati anche dei successi, Suning vuole vincere lo scudetto, anche se la strada è lunga”.

Yang Yang ha poi aperto a possibili sinergie di mercato tra l’Inter e il Jiangsu, la squadra cinese di Suning: “In futuro potrebbero esserci. E’ bene avere due grandi club, uno in Serie A e uno in Cina – ha sottolineato -. Suning è qui per sostenere l’Inter e gli investimenti sono di lunghissimo periodo. Vorremmo fare il possibile per supportare l’Inter in campo e fuori. Mercato? Dobbiamo rispettare il Fair Play finanziario, ma la squadra va rinforzata e il club deve generare anche ricavi. A fine mese prossimo vedremo se potremo fare qualcosa trovando più sponsor in Cina”, ha concluso.

R.A.