Inter > Inter News > Sampdoria-Inter 1-0, de Boer: “Brutto primo tempo. Sul mio possibile esonero…”

Sampdoria-Inter 1-0, de Boer: “Brutto primo tempo. Sul mio possibile esonero…”

De Boer ©Getty Images

De Boer ©Getty Images

SERIE A SAMPDORIA-INTER 1-0 DE BOER / GENOVA – La sconfitta contro la Sampdoria mette nei guai l’Inter, ora lontana già otto punti dal terzo posto, e soprattutto il suo allenatore, Frank de Boer, rimasto molto deluso dalla prestazione dei suoi nel primo tempo: “Siamo mancati in coraggio e personalità, molti giocatori hanno reso sotto il loro livello – ha detto il tecnico nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Negli spogliatoi ero molto arrabbiato poi nella ripresa la squadra è cresciuta giocando il calcio che voglio io. Perché regaliamo sempre i primi tempi? E’ questione di testa, ci manca la giusta mentalità. Banega? Può giocare molto bene nel ruolo di interno, per le due fasi è poi solo questione di disciplina. Perché Eder si è arrabbiato al momento del cambio? Lui vuole vincere ma io volevo un giocatore più fresco al suo posto – ha risposto l’olandese che resta sempre, a maggior ragione dopo il ko del ‘Ferraris’, a rischio esonero -.  Del mio futuro dovete parlare con la società, io sto solo facendo il mio lavoro ed l’unica cosa che posso fare in questo momento – le sue parole ai microfoni di ‘Premium Sport’ -. Secondo me possiamo cambiare questo momento molto difficile, ho fiducia nella squadra che ha tanta qualità. Tuttavia dobbiamo riuscire a giocare per tutta la partita, non solo dopo venti o quarantacinque minuti, oppure solo contro avversari come Juventus e Torino”. Conclusione a proposito della non convocazione di Gabigol: “Il suo tempo arriverà, ma non è ancora pronto per scendere in campo”.

R.A.