Inter > calciomercato Inter > De Boer, esonero vicino: corsa a cinque per la panchina dell’Inter

De Boer, esonero vicino: corsa a cinque per la panchina dell’Inter

De Boer al passo d'addio ©Getty Images

De Boer al passo d’addio ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER FUTURO DE BOER SUCCESSORE / MILANO – La sconfitta contro la Sampdoria, la settima stagionale in quattordici gare e la quarta nelle ultime cinque partite, potrebbe aver definitivamente chiuso l’avventura di Frank de Boer sulla panchina dell’Inter. Evidente, oltre ai risultati negativi, la ‘scollatura’ con larga parte della squadra e, al di là delle parole di fiducia arrivate solo venerdì scorso a margine dell’Assemblea dei soci, la società nerazzurra ha già deciso per l’esonero. Da stabilire solo i tempi, se già nella giornata di oggi oppure al massimo dopo il match casalingo contro il Crotone, quello prima della sosta per le Nazionali e successivo all’incontro decisivo di Europa League contro il Southampton, dove eventualmente potrebbe accomodarsi in panchina Stefano Vecchi, attuale mister della Primavera, in attesa dell’arrivo del successore dell’olandese.

E’ corsa a cinque per il post-de Boer: a quattro per la soluzione ‘traghettatore’, quella preferita dalla dirigenza che però finora ha dimostrato di non contare nulla, vale a dire Pioli, MandorliniGuidolin e Leonardo. Quest’ultimo è sponsorizzato da Moratti ma vorrebbe garanzie riguardo il suo ruolo di responsabile dell’area tecnica a partire dal prossimo giugno. Poi c’è Laurent Blanc, il nome ‘preferito’ da Suning. Anche se il suo agente ha smentito, con l’ex difensore nerazzurro ci sarebbe già un accordo di massima.

R.A.