Inter > Inter News > Inter, ora testa al Crotone: Vecchi conferma il 4-4-1-1 e torna Joao Mario

Inter, ora testa al Crotone: Vecchi conferma il 4-4-1-1 e torna Joao Mario

Inter, Joao Mario in azione ©Getty Images

Inter, Joao Mario in azione ©Getty Images

SERIE A INTER POSSIBILE UNDICI ANTI-CROTONE / MILANO – L’Inter deve buttarsi sùbito alle spalle la sconfitta contro il Southampton, quella che condanna (o quasi) all’eliminazione dall’Europa League, per concentrarsi sul campionato dove non può più permettersi di perdere terreno dal terzo posto, l’obiettivo stagionale che già adesso dista ben otto punti.

Domenica arriverà al ‘Meazza’ il Crotone di Nicola, squadra in crescita che nell’ultima di campionato ha superato il Chievo in casa conquistando la prima storica vittoria in Serie A. Mister Vecchi vuole abbandonare la panchina nerazzurra – la scelta del successore di Frank de Boer dovrebbe arrivare entro il weekend – conquistando i tre punti, nelle sue intenzioni ci sarebbe la conferma del 4-4-1-1 impiegato ieri sera al ‘St.Marys Stadium’ e qualche cambio obbligato o meno. Sicuro l’utilizzo di Joao Mario, assente in Europa perché non iscritto in lista Uefa, a centrocampo al fianco di uno tra Felipe Melo (favorito), Gnoukouri e Marcelo Brozovic, squalificato in coppa. In difesa tre ballottaggi: Ranocchia-Murillo per la zona centrale, D’Ambrosio-Ansaldi per la corsia destra, Nagatomo-Santon per quella sinistra. Davanti sicuri di una maglia Candreva, Banega e Mauro Icardi, mentre sarà titolare solo uno tra Perisic ed Eder.

R.A.