Inter > Inter News > Southampton-Inter 2-1, D’Ambrosio: “È una questione mentale. Ma i miei compagni…”

Southampton-Inter 2-1, D’Ambrosio: “È una questione mentale. Ma i miei compagni…”

D'Ambrosio (Inter.it)

D’Ambrosio (Inter.it)

SOUTHAMPTON INTER D’AMBROSIO / SOUTHAMPTON (Inghilterra) – Al termine di Southampton-Inter, gara persa dai nerazzurri per 2-1, D’Ambrosio commenta la prestazione della sua squadra ai microfoni di ‘Inter Channel’: “Cerco sempre di lottare per la maglia, questa sera eravamo partiti bene trovando il gol presto. Anche sul rigore siamo stati bravi, abbiamo un po’ perso tempo tanto che si sono innervositi e lo hanno sbagliato. Nella ripresa però ci siamo abbassati troppo e loro hanno pareggiato, poi quando perdi fiducia perdi anche la partita. Per noi è più una questione mentale, il Southampton gioca molto bene e una volta che subisci il primo gol non hai più la forza mentale di sopportare la pressione avversaria. Loro erano messi meglio fisicamente e galvanizzati per il pareggio. Le partite precedenti hanno influito, soprattutto le prime due. Volevamo vincere o quantomeno non perderla, e non c’è un mio compagno che non vada in campo per vincere e lottare. Anche quando la società ci ha richiamati, nessuno di noi si è lamentato delle decisioni del club di portarci tutti qui”. E ci mancherebbe altro.

A.C.