Inter > calciomercato Inter > Verratti, niente Inter: “Resto al PSG e divento capitano! Mi fa ridere…”

Verratti, niente Inter: “Resto al PSG e divento capitano! Mi fa ridere…”

Verratti in azione ©Getty Images

Verratti in azione ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Verratti resta al PSG. È stato lo stesso giocatore a “blindare” il suo futuro in Francia, parlando ai cronisti direttamente dal ritiro della Nazionale. Queste le sue dichiarazioni: “A Parigi mi sento parte di una grande famiglia, è un progetto che mi coinvolge moltissimo da cinque anni. Da quel periodo a oggi siamo rimasti pochi, tre o quattro, ma questo rende la cosa ancora più stimolante. Non mi dispiacerebbe diventare capitano. Oltretutto, la squadra ha i mezzi per arrivare molto in alto. Se valgo 100 milioni? No, mi fa ridere sentire certe cifre. Noi giochiamo a calcio e nessuno dovrebbe valere tanto. È una cosa brutta anche per il giocatore stesso essere pagato una cifra simile, perché poi si aspettano da te delle cose impossibili”.

Del possibile approdo di Verratti in Italia, e magari anche all’Inter, si parla ormai da diverse settimane. Tutto era cominciato con le dichiarazioni del suo agente, innervosito dalle tante critiche ricevute da stampa e addetti ai lavori in Francia: “Questi tipi di critica non ci servono a niente, potremmo decidere di andarcene” e “Senza Marco in Francia si giocherebbe a scapoli contro ammogliati”, il brusco messaggio del procuratore del calciatore, che da parte sua non sembra affatto convinto dall’ipotesi di lasciare il PSG. Ciò nonostante l’interesse di Inter, Milan e Juventus.

A.C.