Inter > Inter News > Inter al lavoro per l’Europa League: Medel e Palacio a rischio forfait

Inter al lavoro per l’Europa League: Medel e Palacio a rischio forfait

Inter, Medel in azione nel derby - Getty Images

Inter, Medel in azione nel derby – Getty Images

INTER EUROPA LEAGUE MEDEL PALACIO / MILANO – Oggi l’Inter tornerà di nuovo al lavoro per preparare l’impegno di giovedì in Europa League in casa dell’Hapoel Be’er Sheva. I nerazzurri sono con un piede e mezzo fuori, però la società ha chiesto alla squadra di onorare fino alla fine la manifestazione, anche per provare a cancellare le figuracce rimediate nel girone K contro gli stessi israeliani al ‘Meazza’ e lo Sparta in quel di Praga. Pioli, come il suo predecessore de Boer, dovrà fare a meno di Joao Mario, Kondogbia, Gabigol e Jovetic, i quattro che per motivi di Fair Play finanziario non sono stati inseriti nella lista Uefa. E, forse, pure di Medel e Palacio.

MEDEL E PALACIO A RISCHIO – Il mediano cileno, ieri schierato centrale, è stato costretto ad uscire al 36′ del derby a causa di una distorsione al ginocchio destro la cui gravità – come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ – verrà stabilita nelle prossime ore. L’attaccante argentino non è stato nemmeno convocato per la stracittadina col Milan per via di un risentimento alla coscia sinistra. Incerti i recuperi di entrambi, che forse Pioli non rischierebbe comunque viste le scarse possibilità di qualificazione alla fase a gironi. Tornando a Medel. Interlive.it ha dato 6,5 alla sua prestazione: “Lavora molto bene in coppia con Miranda, in quello che è effettivamente il suo ruolo nella Nazionale cilena. Sbroglia qualche situazione spinosa ma non va mai in difficoltà”.

R.A.