Inter > Inter News > Paganin: “Inter, Champions possibile. Kondogbia e Medel centrale…”

Paganin: “Inter, Champions possibile. Kondogbia e Medel centrale…”

Paganin, a segno nel derby nel 1995/96, contro Baggio e Weah (Getty Images)

Paganin, a segno nel derby nel 1995/96, contro Baggio e Weah (Getty Images)

INTER NEWS / MILANO – Paganin commenta il derby. L’ex difensore dell’Inter, rimasto poi vicino alle vicende nerazzurre anche dopo il ritiro dal calcio giocato, ha parlato a ‘TMW Radio’ del pareggio tra i nerazzurri e il Milan: “È un buon punto guadagnato, alla fine, la squadra ha saputo rispondere giocando bene. Si è vista la giusta voglia di reagire, e penso che questo gruppo possa ancora sperare nella qualificazione alla Champions. Ci sono tante squadre davanti, ma si possono togliere punti a vicenda. Il derby è una partita speciale che si prepara da sola, adesso verrà il difficile perché ci sono altre sfide che richiedono attenzione. Si può migliorare tanto, per esempio in fase difensiva, servono attenzione e concentrazione per leggere le situazioni di gioco nel modo giusto. Comunque ci sono ancora tanti punti in palio, le prossime gare diranno se questa Inter può arrivare davvero nelle prime posizioni”.

A Paganin viene poi chiesto un parere su alcuni interpreti nerazzurri: “Medel centrale è una scelta di Pioli, ma io non credo sia una bocciatura per Murillo. Medel ricopre quel ruolo anche in Nazionale, perciò non era una soluzione casuale. Kondogbia? È un convalescente, deve recuperare da un momento difficile e ci vorranno tempo e pazienza, ieri non ha fatto benissimo ma avrà modo di recuperare. Brozovic? Mancini lo ha già elogiato l’anno scorso, deve ancora crescere sul piano mentale come dimostra il suo approccio a questa stagione (con de Boer che lo aveva tenuto a lungo fuori, ndr). Questa è l’unica cosa che gli manca per fare il salto di qualità definitivo”.

A.C.