Inter > calciomercato Inter > Da Berardi a Darmian, Suning progetta un’Inter più italiana

Da Berardi a Darmian, Suning progetta un’Inter più italiana

Inter, obiettivo Matteo Darmian (Getty Images)

Inter, obiettivo Matteo Darmian (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER SUNING ITALIANI / MILANO – Gianluca Caprari (rimasto parcheggiato a Pescara per un’altra sola stagione) e Antonio Candreva sono stati gli unici calciatori italiani acquistati dall’Inter nell’ultima sessione di calciomercato. Guardandola da un’altra prospettiva, i primi del progetto ‘made in Italy’ già fatto partire dalla nuova proprietà cinese. Come riporta il ‘Corriere dello Sport’, tra gennaio e il mercato estivo 2017 la squadra nerazzurra si riempirà certamente di giocatori del nostro Paese, con il chiaro intento di creare una valida ossatura e identità per i successi futuri.

Gli obiettivi sono tanti e anche ben noti: dal portiere, ovvero Mattia Perin, alla difesa – per il ruolo di centrale piacciono Acerbi e Caldara, mentre per le corsie esterne si puntano Darmian e l’altro atalantino Conti – dal centrocampo – ancora un altro dell’Atalanta, cioè Gagliardini – all’attacco. Per quest’ultimo reparto, il ‘sogno’ è Domenico Berardi, che però il Sassuolo ha ‘promesso’ alla Juventus, sfidante diretta di molti dei suddetti obiettivi italiani di Suning. A fine stagione sarà comunque il classe ’94 ha prendere una decisione sul suo futuro, e non è detto che questa non possa andare in direzione Milano nerazzurra. La prima alternativa a Berardi è Federico Bernardeschi della Fiorentina, il quale ha una valutazione simile, tra i 25 e i 30 milioni di euro.

R.A.