Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Napoli-Inter 3-0: che batosta al ‘San Paolo’!

Serie A, Napoli-Inter 3-0: che batosta al ‘San Paolo’!

Napoli-Inter 3-0 (Getty Images)

Napoli-Inter 3-0 (Getty Images)

SERIE A 15ESIMA GIORNATA NAPOLI-INTER 3-0 / NAPOLI – In campionato il ‘San Paolo’ continua a rimanere stregato per l’Inter. Il ko, l’ennesimo stagionale, contro il Napoli – che sale a 28 punti – è pesantissimo non solo dal punto di vista del risultato, ma anche perché rischia fortemente di rispedire i nerazzurri lontanissimo dalla zona Champions. Sarri ritrova Albiol preferendo Diawara in cabina di regia, Pioli conferma lo stesso undici di lunedì. Dopo un minuto di raccoglimento in memoria del Chapecoense, partenza sprint del Napoli che in appena sei minuti fissa il punteggio sul 2-0: al 2′ gol di Zielinski bravo e lasciato libero di sfruttare la sponda di Callejon (in leggero fuorigioco) portando a termine un’azione da applausi. Raddoppio al 5′ con Hamsik che approfitta di un buco della difesa nerazzurra per infilare la porta di Handanovic. Dopo un avvio shock l’Inter, costantemente aggirata nel primo pressing con conseguenti praterie per i padroni di casa, prende le misure diventando quasi padrona della gara, forse anche per la tendenza del Napoli al giochicchiare e specchiarsi più del necessario. E in tre occasioni, tutte sui piedi di Icardi, avrebbe la possibilità di riaprire l’incontro. Sulla prima e la terza Reina si supera indovinando i tempi di uscita, sulla seconda invece l’argentino è colto da inspiegabile altruismo che lo porta al passaggio verso signor nessuno anziché a concludere nello specchio visto che si trovava in ottima posizione. All’intervalo Pioli lascia Banega, non al meglio fisicamente, negli spogliatoi mettendo al suo posto Eder (poi entreranno Joao Mario e Palacio). Al 51′, però altra dormita dell’Inter, stavolta sugli sviluppi di calcio d’angolo, e Insigne può fare il tris chiudendo di fatto la partita con larghissimo anticipo.

NAPOLI-INTER 3-0
2′ Zielinski, 6′ Hamsik, 51′ Insigne

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj (60′ Maggio), Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik (75′ Rog); Callejon, Gabbiadini, Insigne (57′ Giaccherini). A disp.: Rafael, Sepe, Strinic, Maksimovic, Chiriches, Jorginho, Allan, El Kaddouri, R.Insigne. All. Sarri.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Miranda, Ansaldi; Brozovic, Kondogbia (55′ Joao Mario); Candreva (77′ Palacio), Banega (45′ Eder), Perisic; Icardi. A disp.: Carrizo, Andreolli, Murillo, Nagatomo, Melo, Jovetic, Biabiany, Gabigol. All.: Pioli

ARBITRO: Rizzoli di Bologna
NOTE – Ammoniti: Ranocchia, Ansaldi, Zielinski, Albiol, Brozovic

Raffaele Amato