Inter > Inter News > Inter-Sparta Praga 2-1, Pinamonti: “Emozione indescrivibile. Icardi mio idolo”

Inter-Sparta Praga 2-1, Pinamonti: “Emozione indescrivibile. Icardi mio idolo”

Pinamonti in azione (Getty Images)

Pinamonti in azione (Getty Images)

EUROPA LEAGUE INTER-SPARTA PRAGA 2-1 PINAMONTI / Ottimo il debutto di Andrea Pinamonti con la maglia dell’Inter. Contro lo Sparta Praga, nell’inutile e ultimo match di Europa League che i nerazzurri hanno vinto allo scadere, il giovane attaccante si è mosso bene fornendo anche uno splendido assist a Eder per il momentaneo uno a zero: “E’ stata una emozione indescrivibile giocare a ‘San Siro’ che il mio stadio preferito anche perché sono un tifoso nerazzurro – ha detto il classe ’99 ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Ancora non riesco a capacitarmi, ho saputo che sarei sceso in campo da titolare solo un’ora prima della gara. Sono contento della fiducia concessami da mister Pioli e da tutto il club. Ringrazio entrambi”.

“Icardi il mio idolo”

“Avrai altre possibilità in futuro? Io mi farò trovare pronto in caso di necessità – ha risposto Pinamonti -, ma tutto dipenderà dalle scelte dell’allenatore. A me piace aiutare la squadra e cercherò sempre di migliorare. C’è Palacio che mi dà molti consigli, lui è un giocatore fantastico, ma in generale tutti i campioni che sono qui aiutano noi giovani. Il mio idolo? Be’, non devo guardare molto lontano: Mauro Icardi“, ha risposto e concluso.

R.A.