Inter > Inter News > Inter-Genoa: tra statistiche e precedenti in serie A

Inter-Genoa: tra statistiche e precedenti in serie A

Inter-Genoa

Inter-Genoa

INTER GENOA PRECEDENTI STATISTICHE / MILANO – In vista della sfida di serie A tra Inter e Genoa, interlive.it vi propone alcune curiosità e statistiche legate al match. Dando uno sguardo agli annali, il bilancio è nettamente a favore dei nerazzurri. Nel corso della storia Inter e Genoa si sono affrontate in serie A 63 volte a Milano, con i nerazzurri che si sono imposti per 39 volte, in 12 occasioni le due squadre si sono divise la posta in palio, mentre i rossoblu hanno vinto per 12 volte.

La nostra panoramica si apre con la prima sfida ufficiale in serie A tra le due compagini che è datata 12 dicembre 1909. Si impose l’Inter con un secco 2-0 con i gol di Peterly e Schuler. La prima vittoria del Genoa a Milano è datata 26 marzo 1911: Crocco, Hurni e Mariani piegarono l‘Inter. Lo spettacolare 9-1 del 23 dicembre 1945, rappresenta la vittoria a Milano più eclatante della Beneamata e il precedente in serie A con il maggior numero di retiL’ultimo pareggio tra le due compagini è datato 22 dicembre 2012: i grifoni avanti con Immobile furono pareggiati poi da un bel sinistro di CambiassoL’ultima vittoria del Genoa risale al 26 marzo 1994, i rossoblu, vinsero 1-3, grazie alle reti di Ruotolo (doppietta) e Skuhravy, che vanificarono il vantaggio iniziale di Schillaci. Da allora sette vittorie nerazzurre e tre pareggi.

L’ultimo successo dell’Inter a Milano in serie A, coincide anche con l’ultimo precedente in Campionato, risale al 5 dicembre del 2015, quando il gol di Ljajić al 59′ decretò la vittoria per 1-0 dell’Inter, che chiuse la gara in dieci per la doppia ammonizione di D’Ambrosio. Complessivamente nel mese di dicembre dal 1930 ad oggi le due squadre si sono incrociate in nove casi con sette successi per i padroni di casa e due pareggi. I nerazzurri hanno segnato 17 gol negli ultimi sei incroci casalinghi coi rossoblu in Serie A, una media incredibile di 2,8 reti a partita

Stefano Vimercati