Inter > Inter News > Inter-Lazio 3-0, Pioli: “Squadra unita e in crescita. Icardi fantastico, da Gabigol…”

Inter-Lazio 3-0, Pioli: “Squadra unita e in crescita. Icardi fantastico, da Gabigol…”

Pioli (Getty Images)

SERIE A INTER-LAZIO 3-0 PIOLI / “La squadra è in crescita, soprattutto dal punto di vista dello spirito. Anche stasera abbiamo commesso degli errori, però i ragazzi ci stanno mettendo tanta voglia e tanta passione. Era la prova del nove, la Lazio aveva perso solo contro le big. Abbiamo stretto i denti ma alla fine vinto meritatamente giocando anche bene”. Così Stefano Pioli dopo il netto successo (il quarto consecutivo in campionato, ndr) contro la Lazio che, in attesa di Fiorentina-Napoli, consente all’Inter di accorciare ancora le distanze dalla zona Champions.

“Squadra ha valori e Icardi è fantastico”

Decisivi BanegaIcardi con una doppietta. A ‘Sky Sport’ il tecnico nerazzurro ha riservato parole di elogio al secondo, ora da solo con 14 gol in testa alla classifica capocannonieri: “Non lo conoscevo di persona. E’ un bravissimo ragazzo che lavora col massimo impegno e voglia di migliorarsi. Come giocatore è fantastico, adesso sta lavorando tantissimo per i compagni”. Pioli ha proseguito parlando dei limiti che questa squadra ancora ha: “Dobbiamo essere più veloci, troppi passaggi laterali non servono. Se facciamo arrivare con maggiore velocità la palla ai nostri giocatori di più qualità, sarebbe poi più semplice creare pericolo ai nostri avversari. Sono ancora tanti gli step da fare, e il lavoro è ancora molto per pensare di provare a rimontare le altre, ma quest’Inter è unita e ha dei valori, tecnici, fisici e anche umani”.

“Gabigol? Da lui voglio più concretezza”

A ‘Premium Sport’ mister Pioli ha parlato anche di Gabigol, stasera in campo negli ultimi tre minuti, e del mercato di gennaio: “Gabriel non so se partirà a gennaio, la sua è una di quelle situazioni che stiamo valutando. Nei suoi confronti c’è molto entusiasmo, si sta allenando bene ma da lui vorrei più concretezza e meno giocate spettacolari. A gennaio il primo obiettivo sarà sfoltire la rosa. Dal mio canto, voglio solo giocatori felici di indossare questa maglia, di far parte di un grande club come l’Inter”, ha concluso.

R.A.