Inter > calciomercato Inter > Affare Witsel, l’Inter si defila: Zenit chiede 15 milioni

Affare Witsel, l’Inter si defila: Zenit chiede 15 milioni

Affare Witsel

Inter, Axel Witsel ©Getty Images

 

 

 

 

 

 

 

 

AFFARE WITSEL / MILANO – Affare Witsel, l’Inter si defila nell’intromissione last minute per il centrocampista in scadenza a giugno. Come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, alla richiesta dei 15 milioni da parte dello Zenit, è scattato il no secco dei nerazzurri che lo lasceranno alla Juventus.

Affare Witsel, 15 milioni

Sono ore decisive per l’approdo a Torino del centrocampista, seguito da diversi mesi e con un accordo verbale per il trasferimento in Italia e in bianconero. L’Inter voleva tentare lo sgambetto con un’intromissione che però non è riuscita; lo Zenit ha chiesto uno sproposito per il 27enne belga che a questo punto non sbarcherà a Milano. Il passo indietro sarebbe stato fatto anche da un club cinese che nelle ultime ore aveva avviato i contatti con l’agente Luciano D’Onofrio.

S.M.www.interlive.it