Inter > calciomercato Inter > Gabigol, il Santos si rassegna: “Resterà all’Inter”. E il brasiliano ammette che…

Gabigol, il Santos si rassegna: “Resterà all’Inter”. E il brasiliano ammette che…

Gabigol in azione (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Gabigol, il Santos si rassegna. Lasciano pochi dubbi le dichiarazioni rilasciate da Modesto Roma, presidente del ‘Peixe’, ai microfoni di ‘ESPN Brasil’ circa il futuro del ragazzo brasiliano: “Con Gabriel noi parliamo sempre, e lui sa di avere una responsabilità. Se dipendesse soltanto dalla sua volontà, sarebbe già qui ad allenarsi con noi; ma sappiamo che è un ragazzo responsabile, e in questo momento deve rispettare il suo contratto con l’Inter“.

Gabigol: “Resto all’Inter, proverò a giocare titolare”

In realtà, per la cronaca, Gabigol ha parlato così ai giornalisti brasiliani: “Il calcio italiano è molto diverso, i miei compagni all’Inter sono dei grandi giocatori e in rosa ci sono tanti Nazionali. Mi sto allenando duro, sto facendo tanti sforzi e imparando molto, chiaramente ci vorrà un po’ di tempo perché io diventi titolare. Chiaramente quando non giochi vorresti cominciare a farlo, ma io voglio restare all’Inter per i miei compagni, a cui mi sono affezionato, e soprattutto per i tifosi, che quando entro in campo mi accolgono molto bene. Devo solo avere un po’ di pazienza, ma spero di restare a Milano“.
Parole ben diverse da quelle di Roma, che ha parlato come se il numero 96 dovesse rimanere in nerazzurro più per obblighi contrattuali che non per sua reale volontà.

Santos, senza Gabigol si punta un ex Milan

Al posto di Gabigol, al Santos potrebbe fare ritorno Robinho, vecchia conoscenza del calcio italiano per i suoi trascorsi in Serie A con la maglia del Milan. Il nome dell’ex rossonero, lanciato nei giorni scorsi dalla stampa brasiliana, trova il favore dello stesso Roma: “Il Santos è casa sua”, ha dichiarato il patron del club. “Se lui vuole tornare, può tornare nel momento in cui lo desidera. So che adesso ha un altro anno di contratto con l’Atletico Mineiro, ma se decide di tornare qui sa che lo riaccoglieremmo a braccia aperte, perché questo club è anche casa sua”.

A.C.