Inter > calciomercato Inter > Inter, da uno sloveno a un altro: Oblak possibile erede di Handanovic

Inter, da uno sloveno a un altro: Oblak possibile erede di Handanovic

Oblak (Getty Images)

INTER OBLAK / A fine stagione l’Inter e Samir Handanovic potrebbero decidere di separarsi nonostante il contratto che li lega fino al 30 giugno 2019. Le grandi potenzialità economiche di Suning, che la prossima estate potrà spendere senza dover rispettare i paletti del Fair Play finanziario, potranno permettere ad Ausilio di provare a prendere un portiere più giovane con già grande esperienza a livello internazionale. Da escludere, anche se non del tutto, Matteo Perin – nel mirino di Fiorentina e Napoli e con zero presenze nelle coppe europee -, mentre vanno tenuta in notevole considerazione due profili stranieri: Bernd Leno del Bayer Leverkusen e, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, Jan Oblak dell’Atlético Madrid. Il classe ’93 è sloveno come Handanovic e proprio a lui ha rubato il posto da titolare in Nazionale, un anno fa abbandonata definitivamente dall’attuale numero uno nerazzurro.

R.A.