Inter > calciomercato Inter > Jovetic-Siviglia, affare può saltare. Intanto Icardi ‘risponde’ a Ramadani

Jovetic-Siviglia, affare può saltare. Intanto Icardi ‘risponde’ a Ramadani

Jovetic con Icardi – Getty Images

JOVETIC SIVIGLIA ICARDI / Rischia di saltare il trasferimento di Stevan Jovetic al Siviglia. Il montenegrino ha raggiunto un accordo col club andaluso, il quale però – secondo quanto riportato da ‘Marca’ – non vuole accontentare le richieste dell’Inter, che per la cessione del numero 10 pretende l’obbligo di riscatto a circa 12 milioni di euro. Il Siviglia ritene che questa formula sia troppo rischiosa, per questo motivo potrebbe decidere di annullare l’operazione. In tal caso, per il futuro dell’ex Manchester City si riaprirebbe la pista cinese, con lo Jiangsu di Suning pronto ad acquistare il suo cartellino – e a proporgli un ricco contratto – consentendo all’Inter di non iscrivere a bilancio una minusvalenza. Restando su Jovetic, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ Mauro Icardi ha così risposto all’agente del classe ’88, vale a dire Fali Ramadani, che alcune settimane fa lo aveva accusato di fare lui la formazione e di essere quindi il colpevole delle esclusione dai titolari del suo assistito: “Non si può pensare che un giocatore scelga chi far giocare, è una cosa che non esiste – le parole del centravanti argentino -. Io non ho mai fatto la formazione. Altrimenti l’allenatore a cosa serve?”.

R.A.