Inter > calciomercato Inter > Gagliardini, oggi primo allenamento con l’Inter: dubbio sul numero di maglia

Gagliardini, oggi primo allenamento con l’Inter: dubbio sul numero di maglia

Gagliardini (Getty Images)

INTER GAGLIARDINI / Roberto Gagliardini ha da poco terminato la seconda e ultima parte delle visite mediche alla clinica ‘Humanitas’ di Rozzano. Ormai manca solo l’annuncio ufficiale per mettere il timbro finale sul suo trasferimento dall’Atalanta all’Inter con la formula del prestito oneroso più diritto di riscatto a fine stagione per un totale di 28 milioni di euro. Il classe ’94, che ha preso la direzione di Appiano Gentile, si legherà al club di corso Vittorio Emanuele fino al 2021 con uno stipendio da 1,5 milioni netti a stagione. C’è ancora qualche dubbio sul suo numero di maglia: impossibile il 4 che aveva a Bergamo, visto che quello che fu di Javier Zanetti è stato ‘ritirato’, molto probabile invece il 5 appartenuto fino a qualche giorno fa a Felipe Melo, accasatosi al Palmeiras. In corsa anche il 94, sua data di nascita, in dote a Yao che a giorni abbandonerà il ‘Centro Sportivo Suning’.

Gagliardini forse titolare già contro il Chievo

Oggi pomeriggio Gagliardini (“Si avvera un sogno. Proveremo ad andare in Champions”) si metterà a disposizione di Pioli, il quale potrebbe farlo debuttare dal primo minuto già sabato sera al ‘Meazza’ contro il Chievo, data l’assenza per squalifica di Brozovic e le condizioni non ancora ottimali di Medel: “Ausilio ha spinto molto per il suo arrivo e Roberto è stato convinto dal progetto importante prospettatogli da Suning – le parole dell’agente, Giuseppe Riso (vicino a Kia Joorabchian, ndr), ai microfoni di ‘Premium Sport’ -. L’Inter ha battuto la Juve? I nerazzurri si sono mossi per primi convincendolo in tutto. E’ emozionato, arriva in una grande società”.

R.A.