Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Juventus-Inter 1-0: Cuadrado decide il derby d’Italia

Serie A, Juventus-Inter 1-0: Cuadrado decide il derby d’Italia

Juventus-Inter 1-0, decide Cuadrado – Getty Images

JUVENTUS INTER CRONACA / Il derby d’Italia va alla Juventus, che riscatta la sconfitta patita all’andata conquistando il ventottesimo successo consecutivo in casa. Allo ‘Stadium’ di Torino, nel big match valevole per la 23esima giornata del campionato di Serie A, l’Inter finisce ko arrestando la sua straordinaria marcia verso la zona Champions League, col successo del Napoli tornata distante sei punti. Primo tempo molto tattico in cui emerge con personalità l’Inter, brava a schermare ma soprattutto a proporsi stabilmente nella metà campo bianconera. Intorno al ventesimo sfiora il gol prima con Gagliardini, il cui sinistro al volo finisce di poco alto e poi con Joao Mario che in zona centrale conclude, spiazzando Buffon, di poco a lato. Dopo la mezz’ora Mandzukic (quasi marcato a uomo da Murillo) commette fallo in scivolata su Icardi, ma Rizzoli e il suo assistente di destra dicono no al rigore. La Juventus fatica ad aggirare la pressione dei nerazzurri sbagliando molto in costruzione ed è realmente pericolosa solo all’inizio col sinistro a giro dell’imprendibile Dybala che va a stamparsi sulla parte alta della traversa. Allo scadere trova però la via del gol grazie a Cuadrado il quale dai 25 metri calcia potente col destro superando Handanovic, colto di sorpresa e con la visuale oscurata. Con fiducia la Juve parte forte nella ripresa mancando il raddoppio con Pjanic. Pioli mette dentro Kondogbia ed Eder per Brozovic (che la prende malissimo) e Candreva, l’Inter ritrova intensità e coraggio riprendendo in mano la gara, non creando tuttavia grossi grattacapi ai padroni di casa, protetti da un centrocampista in più, ovvero Marchisio subentrato a Cuadrado. Palacio, Dani Alves e Rugani sono gli ultimi cambi, ininfluenti per l’esito della partita che termina 1-0. Seconda bruciante sconfitta consecutiva per i nerazzurri, ora obbligati a non buttarsi giù cercando di ripartire già domenica prossima al ‘Meazza’ contro l’Empoli.

JUVENTUS-INTER 1-0
44′ Cuadrado

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (79′ Dani Alves), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado (70′ Marchisio), Dybala (83′ Rugani), Mandzukic; Higuain. All. Allegri

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Murillo, Medel, Miranda; Candreva (57′ Candreva), Gagliardini, Brozovic (57’Kondogbia), D’Ambrosio; Joao Mario (78′ Palacio), Perisic; Icardi. All. Pioli

ARBITRO: Rizzoli di Bologna

NOTE – Espulsi: Perisic per proteste al minuto 93. Ammoniti: Candreva, Medel, Handanovic (I); Pjanic, Mandzukic, Cuadrado, Khedira, Chiellini (J)

Raffaele Amato