Inter > Inter News > Esclusive > Inter, ESCLUSIVO: retroscena Sainsbury. Ecco chi doveva arrivare al suo posto

Inter, ESCLUSIVO: retroscena Sainsbury. Ecco chi doveva arrivare al suo posto

Sainsbury-Lindelof

Inter, Lindelof prima scelta di gennaio ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / La sessione invernale di calciomercato dell’Inter si è incentrata soprattutto sull’acquisto di Gagliardini e sullo sfoltimento della rosa a disposizione di Pioli. A parte il centrocampista prelevato dall’Atalanta, l’unico altro acquisto (in prestito secco) è stato quello di Trent Sainsbury. Il difensore centrale della Nazionale australiana è arrivato l’ultimo giorno di mercato dal Jiangsu Suning per far fronte, dal punto di vista numerico, alla partenza di Ranocchia finito all’Hull City. Le indiscrezioni raccolte in esclusiva da Interlive.it, tuttavia, rivelano che era un altro il prescelto: lo svedese Victor Lindelof.

Calciomercato Inter, il ko di Lopez ha fatto saltare Lindelof

Da tempo i nerazzurri stanno monitorando la situazione dell’eclettico difensore scandinavo. Da quanto appreso dalla nostra redazione, il Benfica aveva anche aperto alla soluzione proposta dall’Inter che, sulla falsariga di quanto accaduto con Gagliardini, aveva proposto una dilazione di pagamento del giocatore per averlo subito e poterlo pagare ‘a rate’. A far saltare la trattativa è stato però l’infortunio nello stesso reparto a fine gennaio di Lisandro Lopez: il club lusitano, in vista della Champions League, è stato costretto a rimandare la cessione di Lindelof (su cui è stato molto forte anche il pressing del Manchester United di Mourinho, ndr) alla prossima estate.

Maurizio Russo