Inter > Inter News > Esclusive > Inter, Simoni: “Nerazzurri in crisi? Il problema è psicologico”

Inter, Simoni: “Nerazzurri in crisi? Il problema è psicologico”

Luigi Simoni - Getty Images

INTER, INTERVISTA ESCLUSIVA SIMONI / MILANO – L’ex tecnico dell’Inter Gigi Simoni, che con i nerazzurri vinse una Coppa Uefa sfiorando anche lo scudetto nella stagione ‘97-’98, parla del difficile momento della squadra di Claudio Ranieri in esclusiva per ‘Calciomercatonews.com’: “La crisi? Penso che la principale causa deriva dal fatto che questa squadra ha vinto tutto soltanto due stagioni fa – dichiara l’attuale dt del Gubbio –  e forse qualche giocatore è un po sazio. E’ una cosa spesso inconsapevole, ma dopo tante vittorie è normale perdere un po di quel ‘fuoco’ che ti spinge a dare sempre il 120%. Penso che sia un problema principalmente psicologico. Ripresa? E’ evidente che il ciclo dell’Inter è finito, però questo non significa che i nerazzurri debbano ottenere dei risultati così deludenti. Vincere è sempre difficile, però credo che l’Inter per i giocatori e il tasso tecnico che dispone abbia il dovere di competere per la vittoria finale. Campagna acquisti inadeguata?  E’ chiaro che nell’immediato diventa difficile sostituire Eto’o, però l’Inter ha preso giocatori giovani che in prospettiva possono rivelarsi importanti, ma ovviamente però gli servirà tempo. Ripeto però che a mio avviso la causa principale sta nell’atteggiamento e nelle motivazioni. Ranieri? Lo reputo un grande allenatore e tifo per lui, gli va dato il tempo necessario affinchè riesca ad impartire a tutti la sua mentalità e il suo credo calcistico.”