Inter > Inter News > Inter Sneijder racconta: “Cassano è matto, io non sono scemo. Sulla Juventus…”

Inter Sneijder racconta: “Cassano è matto, io non sono scemo. Sulla Juventus…”

Wesley Sneijder (Getty Images)


INTER, SNEIJDER CASSANO JUVENTUS / MILANO – “Io non credo che la Juventus sia più forte di noi”. Parole da vero leader quelle di Wesley Sneijder che dal ritiro dell’Olanda racconta la nuova stagione ai microfoni della ‘Gazzetta dello Sport’: “Loro sono i campioni e sono favoriti, ma noi possiamo batterli. Per lo Scudetto sarà una dura lotta anche con Milan, Napoli e Roma. Dobbiamo migliorare qualcosa in difesa, ma abbiamo una buona squadra e l’allenatore giusto per arrivare fino in fondo in campionato e in Europa League: mi piacerebbe giocare la finale di Amsterdam. Con Stramaccioni mi sento più a mio agio rispetto ad altri tecnici”.

Il trequartista nerazzurro parla anche della sua vita privata dopo le critiche ricevute da qualche tifoso. “Mi devono giudicare per quello che faccio in campo, non per quello che faccio fuori. Ma non sono scemo: ormai non esco quasi più la sera e ceno a casa, perchè non è una bella cosa farsi vedere sempre al ristorante”. Sneijder commenta così lo scambio tra Pazzini e Cassano con il Milan: “Le loro storie erano finite e adesso sono felici tutti. Antonio è matto, ma è un grande giocatore e ci darà una mano. De Jong in rossonero? Sono contento, per la prima volta giocherò contro di lui: siamo cresciuti insieme e mi farà un po’ effetto. Come al solito saranno scintille al derby”.

M.R.