Inter, Moggi attacca: “Anche io sono stato spiato. Ho chiesto più di un milione”

0
112
Luciano Moggi (Getty Images)

INTER, DICHIARAZIONI ATTACCO LUCIANO MOGGI PEDINAMENTI / NAPOLI – Parole al miele? Macché. Attacco all’Inter? Certo. Come consuetudine in quest’ultimo periodo. Dal campo al tribunale. Settimana bollente. Tutti contro la società nerazzurra. Il ‘caso’ Vieri tiene sempre banco, tanto da riportare a galla un vecchio onnipresente personaggio del calcio italiano. Luciano Moggi. L’ex mega-dirigente della Juventus, oltre che un ‘condannato in primo grado a 5 anni e 4 mesi dal Tribunale di Napoli in merito al famoso scandalo chiamato calciopoli, ha riservato dure parole contro il club di Moratti, reo di aver pedinato, in passato, anche lui: “Anche io sono stato spiato – ha dichiarato a ‘Radio Kiss Kiss’ – Dello spionaggio di Inter e Telecom ne parlai già qualche anno fa. Quando arriveremo noi, sarà molto peggio – ha aggiunto Moggi – Io e i miei legali abbiamo chiesto, come risarcimento, più di un milione di euro“.

 

Raffaele Amato