Calciomercato Inter, da Sneijder a Schelotto: Ausilio fa il punto della situazione

0
150
Piero Ausilio - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER PIERO AUSILIO / MILANO – Equilibrato e sereno. A diffierenza dei tifosi interisti. Piero Ausilio ai microfoni di ‘Panorama’ ha fatto il punto sul mercato dell’Inter, bloccato in entrata dalla non cessione di Sneijder, per il quale il direttore sportivo si è esposto in maniera chiara, sulla stregua del suo presidente ieri sera: “Rispetto le parole rilasciate dal collega turco (il ds del Galatasaray – rileggi qui), per la chiusura della trattativa manca l’assenso del calciatore”. In entrata, i nomi li conosciamo. Schelotto su tutti: “Ne stiamo discutendo, piace sicuramente“. Chiusura a Lodi e a Dzeko, come era prevedibile: “Il regista del Catania non è un’opportunità per gennaio, mentre in attacco non ci interessa nessun’altro dopo l’arrivo di Rocchi“. Conclusione sui due sudamericani più richiesti, Coutinho e Alvarez: “Abbiamo rifiutato ogni proposta ricevuta”, ha concluso Ausilio.

 

Raffaele Amato