Mercato Inter, Paulinho il sogno, Valdes la realtà low cost. Weiss, Obiang e…

0
30
Marco Branca (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER PAULINHO VALDES WEISS OBIANG… / MILANO – Un vero e proprio stato di impasse. E’ la situazione paradossale che vive attualmente il calciomercato dell’Inter. Legato alla vicenda Sneijder, le trattative nerazzurre viaggiano a rilento, evidenziando le difficoltà economiche del club nerazzurro. Stamaccioni lo ha ribadito più volte “Il nostro mercato in entrata sarà possibile soltanto con qualche cessione”, così come non è un mistero che per puntellare la sua Inter occorrono due pedine fondamentali: un centrocampista centrale (meglio se un regista, ed un esterno in grado di dare spinta ed ampiezza alla manovra nerazzurra.

SOGNO PROIBITO E SOLUZIONE LOW COST – La cessione di Sneijder potrebbe dare il via alla missione brasiliana per Paulinho, anche se per il centrocampista brasiliano bisognerà fare un ulteriore sacrificio con la cessione di uno tra Alvarez e Coutinho (Per il secondo i nerazzurri hanno già rifiutato le offerte di Southampton e Aston Villa, mentre per l’argentino River e Porto lo vorrebbero in prestito, senza dimenticare le avance di Atletico Madrid e Wolfsburg). Ad oggi sembra più un’operazione poco percorribile, ed è proprio alla luce di ciò che l’Inter potrebbe virare sulla soluzione low cost bussando alla porta del Parma per Jaime Valdes. Per ‘La Gazzetta dello Sport’, i nerazzurri potrebbero inserire Mariga, che a Parma gode della stima di tutto l’ambiente, ammortizzando quello che potrebbe essere il costo del centrocampista cileno. Tutto bloccato, invece, il fronte esterno destro. Con l’Atalanta che continua a fare muro su Schelotto, i dirigenti di corso Vittorio Emanuele, nelle ultime ore, avrebbero virato le proprie attenzioni su Cassani della Fiorentina, il quale potrebbe arrivare con la formula del prestito. Resta sullo sfondo il nome di Sebastian Jung, esterno dell’Eintracht di Francoforte, per il quale ci sarebbe stato già una proposta nerazzurra intorno ai 3 mln di euro. Il club tedesco, dal suo canto, avrebbe messo gli occhi su Marko Livaja, che potrebbe essere inserito nella trattativa.

WORK IN PROGRESS – Nonostante le problematiche nerazzurre sembrano essere abbastanza legate al presente, in casa Inter non si smette di guardare anche al futuro. Il regista di centrocampo ed il sostituto di Milito restano sempre gli argomenti più caldi, ed è proprio per questo che la società nerazzurra comincia a guardarsi attorno. Sempre per la rosea, Branca ed Ausilio starebbero seguendo Mauro Icardi, giovane attaccante italo-argentino, che si sta mettendo in mostra con la maglia della Sampdoria. Il giocatore ha un contratto fino al 2015 e, come affermato dal suo procuratore, chi vuol trattare deve rivolgersi al club doriano. Non solo Icardi da Genova. Sembra che sul taccuino dei lombardi sia ritornato prepotentemente il nome di Pedro Obiang, centrocampista centrale, in grado di abbinare quantità e qualità. Qualità che all’Inter potrebbe arricchirsi con Juan Fernando Quintero, seguito da tempo, ma che difficilmente si muoverà in questa finestra di mercato. L’Inter ci lavora per giugno, così come per il suo compagno di squadra Weiss, seguito anche dai cugini del Milan. Il mercato dell’Inter non smette di essere in fermento, mentre ai tifosi frulla in testa la stessa domanda: riuscirà Branca a portare a casa uno di tutti i nomi fatti?

Luigi Perruccio