Calciomercato Inter, prove di pace con la Juventus

0
87
Thohir e Agnelli

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS THOHIR AGNELLI / TORINO – Era dai tempi di Calciopoli che non si vivevano momenti di tensione tra Inter e Juventus come quelli appena trascorsi in sede di calciomercato. Lo scambio fallito sul filo di lana tra Guarin e Vucinic ha mandato su tutte le furie il club bianconero che, a differenza di quello nerazzurro nella trattativa per Isla, ha voluto rendere pubblica la trattativa lanciando pesanti accuse sulla dirigenza interista. Eppure con il passaggio di proprietà tra Moratti e Thohir si pensava che potesse tornare la pace tra le due società più vincenti d’Italia…

Una prospettiva che, come riporta ‘Tuttosport’, non è ancora tramontata del tutto. Il tycoon indonesiano tornerà in Italia il 20 febbraio per una settimana e, con i riflettori del calciomercato spenti, potrebbe incontrare in segreto Andrea Agnelli: sarebbe l’occasione per i due presidenti di conoscersi di persona, stringersi la mano e chiarirsi a vicenda. Ma soprattutto sarebbe il primo passo per riallacciare il discorso su una trattativa che non è mai tramontata del tutto. Lo scambio in estate, però, potrebbe riguardare Vucinic e Ranocchia: entrambi in scadenza di contratto nel 2015 ed entrambi ai margini dei progetti di Conte e Mazzarri.

E attenzione anche a Fredy Guarin: il centrocampista colombiano verrà reintegrato in rosa e dovrebbe giocare titolare contro il Sassuolo. Nel frattempo l’Inter sta lavorando al rinnovo del suo contratto (a cifre vicine a quelle che gli offriva la Juve) fino al 2017, ma ciò non vuol dire che il suo futuro sia nerazzurro. Anzi, la pista bianconera a luglio è più viva che mai e non è detto che non torni in auge anche il nome di Mauricio Isla. Una cosa comunque è certa: le prossime trattative verranno condotte con la massima riservatezza e verranno rese note ai tifosi solo a cose fatte.

Maurizio Russo