Home Esclusive di InterLive.it ESCLUSIVO: Inter, le condizioni di Palacio

ESCLUSIVO: Inter, le condizioni di Palacio

Rodrigo Palacio
Rodrigo Palacio

ESCLUSIVO INTERLIVE.IT / MILANO – La partenza dell’ormai finito Milito (quello vero lo si è visto fino alla stagione 2011-2012, finita con 26 gol), dà ancora più importanza alla presenza di Rodrigo Palacio nella rosa di questa Inter. Perché anche con l’approdo di Osvaldo, tecnicamente valido ma discontinuo nel rendimento e ondivago sotto l’aspetto caratteriale, tutte o quasi le maggiori fortune della squadra nerazzurra dipenderanno dalla vena realizzativa e non dell’attaccante argentino, in attesa, magari, della definitiva (non ridotta a metà stagione, al netto di guai fisici) di Icardi. Certo, l’ultimo Mondiale ha ridimensionato il giudizio complessivo su Palacio (41 gol da quando è giunto a Milano nell’estate 2012), mai appartenuto al ristretto gruppo di campioni – a meno di considerare sempre valide le valutazioni che ci propinano i giornali, per i quali ogni giocatore che gioca in una grande (e non solo) viene considerato un top player – ma che nella modesta Serie A di oggi è uno che fa la differenza, almeno per tre quarti di stagione. E se in condizioni accettabili. Condizioni, quelle attuali dell’argentino classe ’82, che hanno costretto Mazzarri a non inserirlo nella lista Europa League valida per il playoff contro lo Stjarnan, con l’andata vinta senza fatica 3-0 in Islanda.

Riavvolgendo il nastro: Palacio ha rimediato una distorsione alla caviglia sinistra nell’ultima amichevole pre-coppa del Mondo contro Trinidad&Tobago dello scorso 5 giugno (quasi tre mesi fa), alla quale lo staff medico dell’albiceleste ha cercato di porre rimedio solo attraverso delle infiltrazioni per permettere il suo impiego nella manifestazione in terra brasiliana. Tutto ciò non ha permesso un completo recupero e, di fatto, non ha impedito la successiva indisponibilità, anche dopo le vacanze, per la prima apparizione ufficiale dell’Inter. Da qui un susseguirsi di voci circa il pessimo stato di salute dell’indispensabile Palacio, ribadiamo – senza esagerare – una delle pochissime certezze tecniche del club di Thohir. Pessimismo in parte fondato ma che un po’ si scontra con le ultime informazioni raccolte in esclusiva da InterLive.it: Palacio, secondo le nostre fonti, è in miglioramento, quasi pronto per rimettersi completamente a disposizione di Mazzarri. Di sicuro non parteciperà al ritorno contro lo Stjarnan, vista anche la larga vittoria di mercoledì, mentre per l’esordio in campionato si dovrà attendere la seduta di allenamento prevista per domattina. Quando lo staff tecnico e quello medico potranno valutare e quindi decidere se utilizzare, o comunque velocizzare il reintegro e utlizzo di Palacio (partendo anche dalla panchina) per la gara contro il Torino.

Raffaele Amato