Vietto all’Atletico, non resta che Hernandez: due ostacoli per l’Inter

0
64
Javier Hernandez
Javier Hernandez

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Complicato e per ora povero il calciomercato dell’Inter. Anche in attacco, per esempio, tanti obiettivi sono sfumati. Su tutti Dybala, per ultimo Vietto, a un passo dall’Atlético Madrid. A questo punto, per rafforzare il reparto offensivo (quello ‘esterni‘ è capitolo a parte), quasi non resta che Javier Hernandez, in arte ‘Chicharito’. Ma anche per il messicano, gli ostacoli non mancano. Due, in particolare: l’ingaggio, circa 3,5 milioni (in pratica quello di Icardi); il Manchester United, che non può darlo in prestito visto che il contratto dell’attaccante scade nel 2016 e per questo vorrebbe almeno 15 milioni (scambio con Handanovic? Fantamercato, ndr) per la cessione a titolo definitivo. Tanto è vero che ha già rifiutato 11 milioni dalla Lazio.

Intanto a ‘Marca’ Hernandez, il quale viene da una esperienza poco esaltante al Real Madrid, ha così parlato del suo futuro: “Non so ancora dove giocherò nella prossima stagione – riporta ‘Tuttosport’ -. Io voglio andare in un club pronto a farmi giocare con regolarità. Ma potrei anche restare allo United se i miei compagni accederanno ai gironi della Champions League. Magari, visto l’impegno su più fronti, van Gaal avrà bisogno pure di me. Ritorno al Real Madrid? Non lo so, ma con Benitez sicuro tornerà a vincere”.

R.A.