Inter, Cuper ricorda: “Nel 2002 meritavamo lo scudetto. Ronaldo…”

0
183
Cuper e Ronaldo ai tempi dell'Inter
Cuper e Ronaldo ai tempi dell’Inter

INTER CUPER 5 MAGGIO RONALDO / MILANO – A ‘Sport360’ Hector Cuper, attuale commissario tecnico dell’Egitto, è tornato a parlare del famoso 5 maggio, giorno in cui la sua Inter – perdendo 4-2 all’Olimpico contro la Lazio – si fece clamorosamente soffiare lo scudetto dalla Juventus: “Quella con i biancocelesti fu una partita amara e strana, ma ancora non riesco a capire il perché. Dovevamo vincere per il titolo, lo meritavamo“. L’argentino si è espresso poi su Ronaldo, che qualche mese più tardi lasciò l’Inter per andare al Real Madrid soprattutto a causa del suo infelice rapporto con lui: “Quando sono giunto a Milano stava recuperando da un gravissimo infortunio, io ho fatto il massimo per sostenerlo e recuperarlo – ha detto Cuper -. Alla fine, con pazienza, siamo riusciti a farlo tornare più forte di prima“.

R.A.