Vidic: “Ecco perché mi sono ritirato. Dopo l’Inter ho…”

0
14
Nemanja Vidic ©Getty Images
Nemanja Vidic ©Getty Images

VIDIC INTER ADDIO AL CALCIO / LONDRA (Inghilterra) – Vidic ha spiegato il perché del suo addio al calcio, dopo un anno e mezzo fallimentare con la maglia dell’Inter, ai microfoni della ‘BBC’: “Credo fosse giunto il momento ideale per appendere gli scarpini al chiodo: non ero più in grado di dare il meglio, perciò è stato giusto non andare oltre, evitando di correre il rischio di farmi ancora più male. Dopo aver chiuso l’avventura in nerazzurro, non ho pensato a un ritorno in Premier League perché, avendo giocato nel Manchester United nei migliori anni della mia lunga carriera, non avrei potuto giocare nello stesso modo e soprattutto a certi livelli. Poco prima di ritirarmi ho rifiutato offerte di club inglesi e americani. Futuro da allenatore? Sì – ha risposto il serbo -, ho già iniziato il corso. Mi piacerebbe lavorare un giorno in Inghilterra, cioèo dove ho avuto la fortuna di condividere l’esperienza con i ‘Red Devils’ con il miglior manager di tutti, Sir Alex Ferguson. Sarà questo il mio futuro”, ha concluso Vidic.

R.A.