Sassuolo-Inter 3-1, Eder: “La partita è iniziata male”

0
54
Scambio Candreva-Eder
Eder, all’Inter da gennaio 2016 ©Getty Images

SASSUOLO-INTER 3-1 EDER DELUCIDAZIONI/REGGIO EMILIA-L’attaccante dell’Inter Eder, si presenta ai microfoni di Inter Channel, per commentare la sconfitta per 3 a 1 con il Sassuolo. Queste le sue delucidazioni: “Nel calcio contano le motivazioni, loro volevano il sesto posto. La partita è iniziata male, abbiamo reagito bene ma abbiamo subito un altro gol con un mezzo fallo. Ed è stato difficile reagire. Se faccio un bilancio del mio campionato ho 33 partite e 13 gol, fino a gennaio con la Samp benissimo, all’Inter 3 mesi in cui mi aspettavo di più. Sono arrivato in un momento di difficoltà della squadra e speravo di dare di più. Spero che partendo con la squadra dal ritiro riesca a fare di più. Ero consapevole che cambiare a gennaio non è mai facile, cambia modo di lavorare, tipo di gioco. Ho giocato titolare molte partite, poi dopo Roma meno ma non è una scusa, potevo fare meglio. La squadra non ha raggiunto il terzo posto ma ha fatto più punti che negli ultimi 4 anni. Il prossimo anno l’obiettivo minimo sarà la Champions. Mercoledì fino a sabato ci sarà la convocazione con la Nazionale per i test fisici, avrò poco tempo per riposare”.

 

Luigi De-Stefani