Ballardini sfida l’Inter: “Non vincerà lo Scudetto, Juve più forte. Domani…”

0
33
Ballardini ©Getty Images
Ballardini ©Getty Images

INTER-PALERMO BALLARDINI / PALERMO – Tempo di conferenza stampa anche per Ballardini, alla vigilia della sfida di campionato tra Inter e Palermo. Il tecnico rosanero ha parlato così ai microfoni dei cronisti presenti a Boccadifalco: “Sarà una partita tosta, loro saranno motivati perché hanno perso col Chievo, starà a noi cercare di metterli in difficoltà. Ho visto la loro partita e tatticamente erano messi bene in campo, noi dovremo giocare molto corti, sfruttando tutti gli spazi a nostra disposizione senza dare punti di riferimento. Dovremo essere molto aggressivi, e propositivi in attacco, sarà importante portare tanti giocatori nella metà campo avversaria. Non è una questione di modulo, basta vedere come gioca la Juventus”. Ballardini ha poi espresso un parere sulla corsa al vittoria del campionato: “Inter? A me non sembrano favoriti per lo Scudetto, i grandi giocatori non bastano per vincere. Napoli e Roma in questo momento mi sembrano molto più vicine alla Juventus, che è naturalmente la favorita numero uno”. Chiosa finale sul possibile approdo di Balotelli al Palermo: “Siamo una squadra molto seria, molto legata, quindi parlo soltanto dei ragazzi che ho a disposizione in questo momento. Tutti gli altri sono discorsi che non competono a me, ma alla dirigenza”. Per leggere la conferenza di de Boer, invece, clicca qui.

A.C.