Inter, lista Europa League: Joao Mario e Gabigol saranno esclusi?

0
107
Inter, lista Europa League: big a rischio esclusione
Inter, lista Europa League: big a rischio esclusione

INTER LISTA EUROPA LEAGUE / MILANO – Gli ultimi acquisti di una sessione di calciomercato non ancora terminata, vale a dire Gabigol e Joao Mario – che per Suning significano un investimento da ben 72,5 milioni di euro – quasi sicuramente verranno esclusi dalla lista per l’Europa League che i nerazzurri, inseriti nel gruppo K con Sparta Praga, Southampton e Hapoel Be’er Sheva, dovrà presentare entro il 14 settembre prossimo. Motivo? Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ l’Uefa, tra quelle inflitte causa violazione del Fair Play finanziario, ha imposto all’Inter che ogni nuovo ingresso nell’elenco dei 22 – rispetto alla lista 2014-2015 – dovrà essere compensato da un’uscita di eguale valore. Da quella di due stagioni fa, che includeva i vari Kovacic, Hernanes, Guarin e dei giovani come Bonazzoli, il club nerazzurro ne ha tolti (ceduti) più di 8 incassando circa 90 milioni.

Questo significa che nella prossima lista Uefa il club di corso Vittorio Emanuele potrà inserire solo giocatori i cui cartellini, sommati, non superino quota 90. Suning e la dirigenza interista hanno deciso da tempo di presentare una lista ‘monca’ per l’Europa, rinunciando quasi certamente a Joao Mario e Gabigol (e forse anche a Kondogbia), preferendo, per esempio, l’inserimento in lista – che dovrà obbligatoriamente contenere due giocatori cresciuti nel vivaio interista (validi Biabiany e Santon) e tre nel vivaio di una squadra italiana – di Antonio Candreva.

R.A.