Roma, clima ad alta tensione. E Zanetti fa gli auguri a Totti

0
256
Roma, il tecnico Luciano Spalletti - Getty Images
Roma, il tecnico Luciano Spalletti – Getty Images

VERSO ROMA-INTER TOTTI ZANETTI / TRIGORIA – Clima ad alta tensione in casa Roma dopo la pesante sconfitta contro il Torino e l’intervista di Ilary Blasi. Ieri a Trigoria, prima di cominciare la seduta, Luciano Spalletti è stato durissimo con la sua squadra mettendo tutti i calciatori di fronte alle proprie responsabilità. Inter, domenica sera allo stadio ‘Olimpico’, e Napoli dopo la sosta per le Nazionali, saranno due partite decisive per la stagione – non considerando il match di Europa League contro l’Astra Giurgiu – ma anche per il futuro del tecnico giallorosso che ha scelto un nuovo e particolare metodo di lavoro per rilanciare la Roma e che, come riporta il ‘Corriere dello Sport’, al momento non pensa affatto alle dimissioni. Intanto oggi Francesco Totti festeggia i 40 anni: “Francesco è un mio amico, gli faccio tantissimi auguri – ha detto Javier Zanetti ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Ricordo ancora il grande gol che segnò contro di noi qui a Milano, quello col ‘cucchiaio’… Come si arriva a giocare a calcio a 40 anni? Il segreto è la passione, che ci porta sempre ad essere protagonisti e al servizio della squadra, aiutando i ragazzi più giovani – ha risposto il vicepresidente a ‘Radio Rai’ -. Poi, il senso di appartenenza. Mi auguro che Francesco possa dimostrare ancora il suo valore in campo, anche oltre i 40 anni”.

R.A.