Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Ausilio: “Dobbiamo vincere. Icardi? Caso chiuso, ma la multa…”

Inter, Ausilio: “Dobbiamo vincere. Icardi? Caso chiuso, ma la multa…”

Inter, Ausilio ©Getty Images
Inter, Ausilio ©Getty Images

EUROPA LEAGUE INTER-SOUTHAMPTON AUSILIO / MILANO – “Quella di stasera è una partita da vincere per rilanciare la nostra stagione ma soprattutto per riaccendere le speranze di qualificazione alla fase ad eliminazione diretta”. Così Ausilio alcuni minuti prima l’inizio del decisivo match di Europa League contro il Southampton. Nell’undici titolare dell’Inter c’è Mauro Icardi, negli ultimi giorni al centro delle polemiche con la Curva Nord per via di alcuni passaggi nella sua autobiografia, polemiche costate al centravanti argentino una pesante multa: “Di cui non potrò mai dire la cifra – ha sottolineato il ds nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. E’ una cosa seria dove ci sono in ballo dichiarazioni e violazione del regolamento interno. Comunque il caso è chiuso. Resta? Be’, ha un contratto di cinque anni… Ora bisogna pensare solo alla partita”.

Dallo studio gli chiedono perché non hanno pensato di affiancare Beppe Baresi a Frank de Boer, e Ausilio risponde così: “Sarebbe potuto essere una buona idea, ma il mister era convinto che bastassero i suoi uomini. Abbiamo accettato la sua scelta perché c’era e c’è piena fiducia in lui, poi ci sta che abbia trovato difficoltà nel campionato italiano. Tu e Zanetti non vi sentite soli? La nuova proprietà è appena arrivata ma ci è molto vicina, lo stesso dicasi per Thohir. Sono convinto che si possa avere un’ottima Inter anche se i vertici della società sono lontani”, ha concluso il ds.

R.A.