Sainsbury sceglie il numero 20: Inter fa un ‘favore’ al Jiangsu

0
3
Sainsbury in azione (Getty Images)

INTER JIANGSU SAINSBURY / Ieri mattina, assai a sorpresa, l’Inter ha annunciato l’acquisto di Trent Lucas Sainsbury, difensore australiano con passaporto inglese. Prende il posto di Ranocchia, trasferitosi all’Hull City, arrivando in prestito dal Jiangsu. I nerazzurri si prendono carico del classe ’92 facendo un ‘favore’ alla squadra cinese di Suning che aveva bisogno di liberare una casella per tesserare un altro straniero. Sainsbury indosserà la maglia numero 20, quella che per molti anni indossò un certo Recoba.

Il profilo di Trent Lucas Sainsbury

Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il primo australiano che militerà nella prima squadra nerazzurra (Carl Valeri giocò solo con la Primavera) è nativo di Perth e si è formato alla Kelmscott Senior High School nella regione della Western Australia. Dopo aver giocato in Australia riceve la chiamata dall’Olanda, precisamente dallo Zwolle. Nella partita d’esordio del 6 febbraio 2014 si infortuna cadendo a terra e sbattendo il ginocchio contro un irrigatore del campo di gioco, uno di quelli a scomparsa. Finisce con una rotula rotta la sua prima stagione olandese, ma lo Zwolle lo aspetta e il 3 agosto è titolare nella Supercoppa vinta contro l’Ajax. Amante del football australiano e del baseball, è fidanzato e ha un cane di nome Zizou. Segna poco, ma quando lo fa esulta ricordando le sue origini.

R.A.