Perotti: “Il rigore? Avevo paura di Handanovic, loro potevano ancora essere pericolosi”

0
125
Perotti racconta: “Temevo Handanovic e…” ©Getty Images

INTER NEWS / Perotti racconta il rigore. Intervistato da ‘Roma TV’, il calciatore giallorosso torna sull’episodio che ha deciso la sfida di ieri sera contro l’Inter: “Mi alleno ogni giorno per calciare i rigori in questo modo, però so che Handanovic è un grande portiere e per questo, a dire il vero, avevo un po’ di paura. Sapevo che quel rigore aveva un’importanza fondamentale, perché mancava ancora un po’ alla fine della partita e con la spinta dei loro tifosi loro potevano ancora essere pericolosi e magari tornare in partita. Di solito non decido l’angolo prima, aspetto il movimento del portiere, lo guardo fino alla fine e poi provo a tirare dalla parte opposta”.
Di sicuro da quando è arrivato alla Roma ha avuto molte occasioni per mettersi alla prova…

A.C.