Schick, Romei: “Non l’abbiamo già venduto”. Poi ‘avvisa’ l’Inter

0
221
Inter, Schick
Schick nel mirino dell’Inter (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER SCHICK / Il primissimo acquisto della prossima sessione del calciomercato Inter potrebbe essere Patrik Schick. Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ Ausilio è convinto che il giovane attaccante ceco possa diventare un big e per questo ha detto al gruppo Suning di non lasciarselo scappare. Per anticipare e battere la concorrenza, che comprende mezza Serie A (Juve compresa) e diverse squadre straniere, Zhang Jindong potrebbe decidere di pagare per intero la clausola rescissoria fissata a 25 milioni di euro. Secondo le ultime indiscrezioni, però, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero vuole rinnovargli il contratto e, soprattutto, alzare la cifra della clausola che, considerate e appurate l’enormi potenzialità del 21enne, non è molto alta.

Calciomercato Inter, obiettivo Schick: “Potremmo alzare la clausola”

Ai microfoni de ‘Il Secolo XIX’ è intervenuto il braccio destro del numero uno doriano, ovvero l’avvocato Antonio Romei, il quale ha confermato l’interesse dell’Inter per l’attaccante (e non solo) e il possibile aumento della clausola: “Per parlare di Schick ho incontrato Ausilio a Roma, come d’altronde parlo e vedo anche tanti altri dirigenti. Ma non è detto che l’Inter abbia le idee chiare su di lui. Vero è che i nostri giocatori piacciono a parecchi, un paio anche agli stessi nerazzurri, ma da qui a dire che è già stato venduto… comunque c’è una clausola. Stiamo valutando se alzarla“.

R.A.