Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Perisic, 40 milioni dal Manchester United. La risposta di Suning

Perisic, 40 milioni dal Manchester United. La risposta di Suning

Perisic in azione – Getty Images

PERISIC MANCHESTER UNITED MOURINHO / Il Manchester United è partito all’assalto di Ivan Perisic. Ieri Mourinho è volato nel ritiro della Croazia per parlare con l’esterno nerazzurro accompagnato dall’ex centravanti del Real Madrid Predrag Mijatovic (che ha poi smentito) adesso agente assai vicino al nuovo rappresentante del croato, vale a dire Fali Ramadani. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, per battere la concorrenza interna composta da Liverpool e Chelsea, il tecnico portoghese è pronto a mettere sul piatto 40 milioni di euro per il cartellino del classe ’89, sbarcato all’Inter nell’estate 2015 per 20 milioni di euro bonus compresi, in cima assieme all’attaccante francese Antoine Griezmann alla lista dei suoi desideri per la prossima sessione di calciomercato.

Calciomercato Inter, Perisic incedibile. Apertura per Brozovic

Il gruppo Suning considera Perisic troppo importante per il presente e per gli obiettivi futuri, quindi incedibile. A meno che arrivi una proposta shock, dai 60 milioni in su, o che il giocatore – che a questo punto per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2020 potrebbe pretendere un sostanzioso aumento di stipendio – esca allo scoperto palesando la sua voglia di andar via. La proprietà dell’Inter sarebbe invece ‘aperta’ alla cessione di Marcelo Brozovic, insieme a Banega e Murillo considerati ‘sacrificabili’ in ottica bilancio e Fair Play finanziario. Il centrocampista ha una clausola rescissoria fissata a 50 milioni e l’agente Bicanic ha già lanciato segnali di una possibile partenza.

R.A.