Crotone-Inter 0-2, Spalletti: “Mostrata personalità. Skriniar è perfetto”

0
25
Spalletti ©Getty Images

CROTONE INTER SPALLETTI / “Questa è una vittoria di grandissima qualità, i miei calciatori sono riusciti ad adattarsi a qualcosa di differente, giocando con una temperatura a cui non sono abituati. Nel secondo tempo siamo stati più fluidi, contro avevamo un avversario che ha provato a sporcare la partita con spizzate e seconde palle. Tutto questo non era facile da superare, perciò i tre punti conquistati oggi sono sintomo di grandissima qualità. Siamo sulla strada giusta”. Pensieri e parole di Luciano Spalletti dopo il sofferto successo a Crotone, il quarto consecutive in altrettante prime giornate di campionato, che consente all’Inter di restare in vetta da sola alla classifica di Serie A almeno fino a domani.

Crotone-Inter 0-2, Spalletti: “Ora non guardiamo la classifica. Di Skriniar ci siamo fidati subito”

Il pubblico dell’Ezio Scida ha mostrato fastidio per l’esultanza di Spalletti dopo il raddoppio di Perisic: “Ho fatto la linguaccia ai miei collaboratori ed era la prima volta che esultavo dopo una rete. Non ho fatto niente di male – la spiegazione dell’allenatore nerazzurro – Handanovic? E’ stato molto bravo, però l’occasione che abbiamo avuto noi (con Joao Mario, ndr) è stata più clamorosa. Adesso non dobbiamo guardare la classifica, il nostro percorso è lungo e bisogna cercare di vincere più partite possibili. Oggi c’è stata poca qualità, ma la personalità si è vista – ha agggiunto Spalletti prima di concludere elogiando Skriniar, autore del che ha sbloccato l’incontro – E’ un calciatore perfetto, sempre attento e bravo a far girare il pallone. Ci siamo fidati subito di lui. E’ meglio di Rudiger? E’ diverso, ma è meglio non avere entrambi contro”.

R.A.