Inter, senti Del Piero: ”Il male del calcio italiano è stato Calciopoli”

0
12
L’Inter vince la Champions League

INTER, DEL PIERO / MILANO – Per Del Piero il male del calcio italiano è stato Calciopoli: ”Ecco perché siamo arrivati a questo punto e non ci siamo qualificati per il mondiale”. Ma sarà davvero per questo motivo?

Inter, senti Del Piero: ”Il male del calcio italiano è stato Calciopoli”

Ecco le sue parole a ‘La Gazzetta dello Sport’: “Calciopoli è stata come una bomba atomica: nel 2006 si è rotto il calcio. E non mi riferisco solo alla Juve. I grandi campioni sono andati all’estero e gli altri grandi campionati sono cresciuti esponenzialmente: la Premier è esplosa grazie alla bravura nella gestione dei vari brand all’estero ai diritti tv; Real e Barcellona sappiamo bene come operano, mentre la Germania ha completato il percorso iniziato quando le fu assegnato il Mondiale del 2006. Anche in Francia sono arrivati grossi investitori stranieri, in Italia, invece, tutto è crollato. Cosa direi se mi dovessero chiamare dalla Federazione? Non ho il numero, lascerei squillare…” ha concluso.

S.M. – www.interlive.it