Home News dal campo Serie A, Cagliari-Inter 1-3: doppio Icardi più Brozovic per il primo posto

Serie A, Cagliari-Inter 1-3: doppio Icardi più Brozovic per il primo posto

Cagliari-Inter 1-3 ©Getty Images

CRONACA CAGLIARI INTER / Un’Inter spietata espunga la ‘Sardegna Arena’ balzando almeno fino a domani in testa alla classifica di Serie A. Undicesimo successo stagionale della squadra di Spalletti, che stasera nel quarto anticipo della quattordicesima giornata ha messo ko il Cagliari di Lopez vittorioso nelle ultime due partite di campionato. I padroni di casa partono forte aggredendo alto e bloccando le fonti di gioco dei nerazzurri, salvati al quarto d’ora da Handanovic che indovina la posizione giusta per respingere la conclusione ravvicinata di Pavoletti servito dalla destra da Faragò. Spalletti passa per buoni venti minuti al 3-5-1-1 (Perisic dietro Icardi) trovando le giuste misure e pure il gol alla mezzora nella prima vera occasione: Candreva crossa col mancino per l’accorrente Perisic che in spaccata la prende male servendo però Icardi lesto a mettere il pallone in rete. Cinque minuti più tardi l’argentino ha la chance per il raddoppio: cross a tagliare sempre di Candreva, Rafael in uscita non la prende ma lui impatta male e tutto sfuma. L’Inter conclude il primo tempo in avanti, Santon dal limite manda il pallone non di troppo a lato della porta dei sardi. Parte forte nella ripresa e al decimo fa 2-0 con Brozovic, subentrato all’acciaccato Vecino (problema muscolare alla coscia sinistra), bravo su assist ancora di Candreva a infilarla nello specchio. Gara in discesa per l’Inter che però a venti dalla fine si addormenta facendosi infilare da Pavoletti: traversone dalla destra di Faragò per il bomber rossoblù che di piatto al volo supera Handanovic. Il Cagliari ci crede e con Farias, a dieci dal novantesimo, sciupa una ghiotta occasione. Poi Icardi, con un forte destro a tre metri dalla porta, mette fine alle speranze dei sardi siglando la rete del 3-1 (la 15esima stagionale e la 96esima in A) dopo un piccolo parapiglia sulla linea di porta nel quale l’arbitro Pairetto, consultato il VAR, non ravvede alcun fallo di Perisic. L’Inter torna a Milano con altri tre punti ma con la certezza che domenica prossima contro il Chievo non potrà fare a meno di Miranda e Gagliardini (squalificati) e forse di Vecino.

CAGLIARI-INTER 1-3
28′ e 82′ Icardi, 54′ Brozovic, 68′ Pavoletti

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Andreolli; Faragò, Ionita (63′ Farias), Cigarini, Barella, Padoin; Joao Pedro (80′ Cossu), Pavoletti (87′ Giannetti). All.: Lopez

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vicino (52′ Brozovic), Gagliardini; Candreva (86′ Cancelo), B.Valero, Perisic. Icardi (93′ Eder). All.: Spalletti

ARBITRO: Pairetto di Nichelino

NOTE – Ammoniti: Miranda, Gagliardini (I); Ceppitelli (C)