Inter, Sabatini: “Joao Mario per ora ce lo teniamo”

0
211
Sabatini

INTER SABATINI INTERVISTA/MILANO-Durante la presentazione del libro di Italo Cucci su Massimo Moratti, il coordinatore dell’area tecnica di Suning Walter Sabatini, è stato intervistato da Sky. Queste le sue dichiarazioni: “Il calcio è universale ad ogni latitudine. Alla Roma bisognava gestire il mercato con oculatezza così come bisogna fare all’Inter. Siamo tranquilli, siamo in sintonia con l‘allenatore sulla volontà di fare qualche innesto. Ma sono qui per parlare del libro di Italo e di Moratti, non di mercato. Massimo è un punto di riferimento per l’Inter, appena arrivai in questo club andai da lui per impregnarmi di storia dell‘Inter e calarmi nel ruolo”. Gli hanno chiesto delucidazioni su Teixera e Ramires dello Jiangsu e lui ha spiegato: “Stiamo valutando la situazione dei ragazzi del Jiangsu, è ancora tutto da definire”. Per quanto riguarda i giocatori che potrebbero lasciare l’Inter, gli hanno domandato della situazione di Joao Mario e lui ha detto: “Così come tutti quelli che si giocano il posto al Mondiale, Joao ha qualche disagio in merito al minutaggio. Non vorremmo perderlo, Spalletti troverà con lui un linguaggio comune e vedremo cosa fare”. Gli hanno chiesto se ci sono possibilità di uno scambio con giocatori del Manchester United o del PSG e lui ha spiegato: ” Intanto lo abbiamo noi e ce lo teniamo“.