Home Media Gallery - Foto, Video dei momenti più incredibili YouTube, la mossa per contrastare chi ascolta musica gratis

YouTube, la mossa per contrastare chi ascolta musica gratis

YouTube, la mossa per non far vedere video di musica gratis
YouTube, la mossa per non far vedere video di musica gratis (Getty Images)

YOUTUBE PUBBLICITA’ VIDEO MUSICAYouTube insieme alla Apple e a Disney è sul podio dei brand più amati dai Millenials. Ma la piattaforma video del gruppo Google sta preparando una mossa che non sarà affatto gradita ad i suoi utenti. Nonostante al giorno d’oggi si possano trovare video di qualsiasi genere su di esso, quelli più cliccati restano sempre quelli musicali. E così il colosso californiano del video sharing ha deciso di contrastare il fenomeno dell’ascolto di musica gratis da parte degli user. Come? Invitandoli a farsi un abbonamento a pagamento sul quale si sta lavorando.

YouTube, più pubblicità nei video musicali in arrivo

Qual è il modo migliore per ‘costringere’ un utente a farsi l’abbonamento a YouTube? Semplice: basta infastidirlo aumentando la pubblicità all’interno dei video di musica. Una mossa che sarebbe stata suggerita anche dalle etichette discografiche e di distribuzione al fine di aumentare la monetizzazione e gli introiti delle tracce musicali.

Visto il malcontento che già ha iniziato a serpeggiare tra la gente, un portavoce ufficiale ha voluto dichiarare che “la nostra priorità è offrire quella un’ottima esperienza all’utente e ciò include assicurarsi che essi non si scontrino con una quantità eccessiva di annunci. Per una specifica categoria di persone, che utilizzano YouTube come se fosse un servizio musicale a pagamento e che trarrebbero vantaggio da funzioni aggiuntive, potremmo mostrare più annunci o messaggi promozionali”.